Basso

STEFANO SCHEMBARI

Programmma

Per me il basso elettrico è il cuore pulsante di un pezzo, l’essenza del ritmo, il posto da cui scaturisce ogni canzone.

James Brown

Il corso è aperto a tutti, da chi ha appena comprato lo strumento e muove i primi passi a chi vuole perfezionarsi sapendo già suonare. Verranno trattati tutti gli argomenti inerenti al basso elettrico, partendo dalle nozioni fondamentali (impostazione, permutations etc…) e passando attraverso lo studio delle varie tecniche (finger style, plettro, slap, tapping), senza tralasciare la lettura delle note, il ritmo ed il timing, la teoria, i generi e gli stili musicali, i grandi musicisti e tutto quello che riguarda questo fantastico strumento.
Il tutto con l'ausilio di supporti audio e video e di registrazioni fatte al momento.
Pronti?

…A quanto si raccontava, durante un concerto Wyman si era addormentato in piedi, e non in una piccola sala da ballo, ma davanti alla nutrita platea di un teatro. era caduto dal palcoscenico e si era fratturato una clavicola……I bassisti erano gli uomini invisibili del mondo del rock. C’erano naturalmente anche le eccezioni, a cominciare da Paul McCartney, ma come al solito servivano a confermare la regola. Forse la cronica carenza di bassisti dipendeva appunto dall’oscurità del lavoro che svolgevano… … Gli piaceva suonare nelle band. Eri là, davanti a tutti, a guardare il prossimo dall’alto, non soltanto alla festa, ma a far succedere la festa; eri contemporaneamente quasi invisibile e assolutamente indispensabile.

Stephen King (da Incubi e deliri)