Flauto Traverso

GIORGIA MAGGI

Giorgia Maggi accademia della musica

Curriculum e collaborazioni

STUDI
Diploma di maturità scientifica conseguito nell’anno scolastico 2007/2008 presso il liceo scientifico statale “L. Respighi” di Piacenza.
Sto concludendo gli studi in “Scienze del comportamento e delle relazioni interpersonali e sociali” presso la facoltà di Psicologia di Parma.

STUDI MUSICALI
Diploma in Flauto Traverso conseguito nell’anno accademico 2012/2013 presso il Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza.
Licenza di Teoria e Solfeggio conseguita nell’anno accademico 2007/2008 presso il Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza. 
Licenza di Armonia complementare conseguita nell’anno accademico 2011/2012 presso il Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza.
Licenza di Storia ed Estetica Musicale conseguita nell’anno accademico 2012/2013 presso il Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza.
Inoltre, sono iscritta al terzo anno della Scuola Triennale di Musicoterapia di Milano.

ESPERIENZA LAVORATIVA
Dal 2010 sono insegnante di flauto traverso e solfeggio presso la Scuola di musica del Corpo Bandistico “Giubbe Rosse” di Ponte dell’Olio.
Dal 2013 sono insegnante di musica presso la scuola primaria paritaria “Casa del Fanciullo” di Piacenza.
Nel 2016 e nel 2017 ho attuato un progetto di “Musica ed inclusione” presso l’Istituto Comprensivo della Val Nure.
Da quattro anni collaboro con l’associazione “Accademia della Musica” di Piacenza in qualità di insegnante di propedeutica, teoria e solfeggio e flauto traverso.
Svolgo inoltre progetti annuali di propedeutica presso alcune scuole dell’infanzia del territorio.

Programmma

Elementi basilari di tecnica strumentale: postura, impugnatura dello strumento, emissione e articolazione dei suoni in tutto il registro, padronanza delle tecniche di respirazione.
Esecuzione di scale e arpeggi.
Esecuzione di studi di vario livello.
Esecuzione di brani di repertorio per flauto solo, per due flauti, per flauto e pianoforte o altre combinazioni strumentali.
Sviluppo della lettura a prima vista.
Sviluppo della capacità di interpretazione nei brani.
Sviluppo della tecnica flautista e di un buon timbro.
Approfondimenti sui grandi flautisti di ieri e di oggi.