Violoncello

ANNA FRESCHI

Curriculum e collaborazioni

STUDI
È nata a Milano il 17 Dicembre 1988. Ha iniziato gli studi di violoncello presso il Conservatorio Nicolini di Piacenza e li ha proseguiti al Conservatorio Boito di Parma dove si è laureata sotto la guida del maestro Michele Ballarini.
Ha suonato in orchestra in diverse formazioni, in particolare con l’orchestra del Conservatorio di Piacenza, con l’orchestra del conservatorio di Parma, con l’orchestra da camera del maestro Petr Zejfart, come aggiunto in progetti con l’orchestra Arturo Toscanini nel 2010 e 2011.
Ha partecipato alle masterclass del maestro Yves Savary nel 2009, 2010, 2011 e 2013, al progetto Erasmus c/o il Conservatorio di Eisenstad (Austria) con il maestro Zejfart e ha suonato al Bologna Festival nella primavera del 2013.
Sta facendo un percorso  di perfezionamento sotto la guida del maestro Marco Perini. Ha insegnato violoncello all’Istituto Palestrina di Castel San Giovanni e dal 2014 è docente per le cattedre di propedeutica, teoria e solfeggio e violoncello presso l’Accademia della Musica di Piacenza.
Nel 2017 si è laureata a pieni voti con lode in musica da camera al Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia.

 

Programmma

Primi elementi di teoria.
Impostazione sullo strumento.
Studi per la coordinazione mano destra e sinistra.
Primi studi facili (Suzuki, Dotzauer, Francesconi).
Scale ed arpeggi.
Primo approfondimento della letteratura violoncellistica (es. Vivaldi, Bach).
Studi avanzati (Selmi, Popper, Servais, Piatti, Grützmacher).
Secondo approfondimento della letteratura violoncellistica (es. sonate classiche e romantiche).
Principali concerti e passi d’orchestra.